Amianto - richiesta di rimozione e prevenzione dei rischi derivanti dall'esposizione

Il servizio effettua valutazioni dei piani di lavoro, monitoraggio dei cantieri, definizione e divulgazione di buone prassi nelle attività di rimozione di materiali contenti amianto.

Inoltre svolge attività di sorveglianza sanitaria e iscrizione nel registro regionale degli esposti ad amianto.

Diretto o previo appuntamento telefonico.

Valutazione delle problematiche inerenti il rischio amianto attraverso:

  • valutazione dei piani di lavoro per la rimozione di materiali contenenti amianto (ex art. 256 del D.Lgs. 81/2008) presentati e vigilanza delle relative fasi esecutive nei cantieri di bonifica, anche mediante campionamenti ambientali
  • analisi in microscopia ottica per l'analisi tipologica e il conteggio delle fibre con tecnica MOCF dei materiali contenenti amianto
  • attività di vigilanza sull'applicazione delle norme in materia di commercio o utilizzo di materiali contenenti amianto
  • coordinamento delle attività di censimento per il rischio amianto negli ambienti di vita e di lavoro
  • attività di vigilanza programmata su stabili aperti al pubblico e impianti industriali contenenti amianto friabile, prevista dal piano regionale amianto (D.P.G.R. 11 ottobre 1996, 0376/Pres.)
  • attività di informazione e assistenza ai titolari delle imprese di bonifica dell'amianto, ai datori di lavoro e ai proprietari degli immobili con presenza di materiali contenenti amianto, per la corretta gestione del rischio specifico.

Tutela di coloro che in passato sono stati esposti ad amianto attraverso:

Dove e quando

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)
"Bronx"

2° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari

accesso diretto
lunedì dalle 8:30 alle 16:00

accesso previo appuntamento telefonico
tel. 0434 369800