Notifica preliminare per interventi edilizi

Con la notifica preliminare il committente o il responsabile dei lavori trasmette all'Azienda per l'Assistenza Sanitaria la data di inizio dei lavori edilizi. L'Azienda, al fine di prevenire malattie professionali e infortuni sul lavoro nel comparto edile, svolge funzioni di controllo, vigilanza e promozione di salute e sicurezza.

Con la notifica preliminare il committente o il responsabile dei lavori trasmette all'Azienda per l'Assistenza Sanitaria e alla Direzione Provinciale del Lavoro la data di inizio dei lavori.

Si deve trasmettere obbligatoriamente la notifica in caso di:

  • presenza in cantiere, anche non contemporanea, di almeno due imprese (in tal caso è necessario nominare un coordinatore per la sicurezza)
  • presenza in cantiere anche di una sola impresa, ma con presunta entità di lavoro superiore a 200 uomini/giorno
  • cantieri che ricadono nell’obbligo in corso d'opera per effetto di varianti non prevedibili.

Se obbligatoria, la notifica preliminare è necessaria al fine di accedere alle detrazioni fiscali previste per gli interventi di ristrutturazione.

Dove e quando

contatti

  • telefono:
    0434 369800
    0434 369811
  • fax: 0434 369924

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)
"Bronx"

2° Piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari

dal lunedì al giovedì
dalle 8:30 alle 16:00