Patente di guida - rilascio e rinnovo per cittadini con particolari patologie

Il servizio si occupa del rilascio di certificazioni mediche riguardanti:

  • idoneità alla guida per patenti speciali (cittadini con problemi di udito, minorazioni degli arti, della colonna vertebrale o disarmonia somatica)
  • idoneità alla guida per patenti normali (cittadini con patologie dell’apparato visivo, cardiocircolatorio, diabete, patologie endocrine, malattie sistema nervoso centrale e periferico, patologie psichiche, epilessia, malattie del sangue, malattie apparato uro-genitale, malattie correlate all’uso di sostanze psicoattive / alcool / droga)
  • idoneità alla guida per patente nautica in presenza di malattie invalidanti
  • idoneità alla guida per i conducenti titolari di patente di categoria D o DE, che abbiano superato il sessantesimo anno d’età
  • idoneità alla guida per i conducenti titolari di patente di categoria C o CE, che abbiano superato il sessantacinquesimo anno d’età.

La Commissione Medica Locale Patenti è inoltre l’organo di ricorso per le richieste di rinnovo e rilascio del porto d’armi.

  • soggetti con minorazione degli arti (amputazioni, anchilosi invalidanti ai fini della guida) e anomalie somatiche (nanismo, gravi deformazioni del rachide)
  • soggetti affetti da:
    - diabete mellito
    - malattie neurologiche (epilessia, neuropatie, ecc.)
    - malattie psichiche
    - trapianti d'organo
    - insufficienza renale cronica in trattamento dialitico
    - affezioni cardiovascolari
    - patologie oculari progressive
    - ipoacusia non correggibile con protesi acustica
    - patologie dell'apparato endocrino
  • soggetti con patente di guida sottoposta a revisione dall'Ufficio Territoriale del Governo e dalla Motorizzazione
  • soggetti con dipendenza, in atto o pregressa, da sostanze psicoattive (alcool, stupefacenti, psicofarmaci)
  • ultrasessantacinquenni con patente C
  • ultrasessantenni con patente D.
  • originale e fotocopia patente di guida o della carta d’identità in corso di validità
  • dichiarazione sostitutiva di certificato anamnestico (per i rilasci è necessario un certificato redatto dal medico di medicina generale)
  • originale e fotocopia della tessera sanitaria cartacea
  • originale e fotocopia della documentazione sanitaria
  • una foto formato tessera (formato: altezza 40 mm, larghezza 33 mm), due in caso di riclassificazione (passaggio da categoria superiore a categoria inferiore, es. da C a B)
  • ricevute dei versamenti
  • verbale della Motorizzazione e/o della Prefettura o di invalidità civile, in caso di revisione.

 

Emergenza Coronavirus - Avviso

 

Prima visita

Per appuntamenti e informazioni relative al rilascio, al rinnovo e alla revisione della patente (disposta da Motorizzazione Civile o Prefettura), è necessario recarsi personalmente, o con delega a firma dell'interessato, alla Segreteria della Commissione Medica Locale Patenti (Via della Vecchia Ceramica n. 1 - 1° piano).

L'orario di accesso alla segreteria è il seguente:

  • lunedì dalle 8:30 alle 12:00
  • mercoledì dalle 13:00 alle 16:00.

Dopo la prima visita

Per appuntamenti, informazioni, spostamenti, disdette:

  • telefonare al numero 0434 369728 nei giorni e negli orari di seguito riportati
    - martedì dalle 13:30 alle 15:30
    - giovedì dalle 13:30 alle 15:30
    - venerdì dalle 11:00 alle 12:30
  • inviare una e-mail all'indirizzo segreteria.cmp@asfo.sanita.fvg.it
  • inviare un fax al numero 0434 521105 indirizzato alla Commissione Medica Locale Patenti.

Le prenotazioni di visita per il rinnovo della patente da parte di cittadini già conosciuti alla Commissione devono essere effettuate almeno 6 mesi prima della scadenza di validità della patente.

Orari delle visite mediche:

  • lunedì dalle 13:30 alle 16:00
  • martedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 8:30 alle 11:00.

Per effettuare la visita medica, è necessario presentarsi in Via della Vecchia Ceramica n. 1, al 1° piano, nel giorno e all’ora indicati nel foglio dell’appuntamento.

La segreteria assegnerà un numero identificativo all'interessato. Tale numero dovrà essere conservato fino alla conclusione della procedura. Con lo stesso numero l'utente verrà chiamato in ambulatorio (stanze 11 o 12) per effettuare la visita medica. Una volta effettuata la visita, potrà essere richiamato dall’operatore della segreteria per la consegna del certificato (stanze 5-6-7-8-10).

Avvertenze:

  • qualora l’interessato non possa presentarsi dovrà avvisare e attivarsi per prendere un nuovo appuntamento
  • il giorno della visita, l'interessato dovrà presentarsi munito delle fotocopie della documentazione richiesta
  • il giorno della visita l’attesa in sala potrebbe protrarsi per qualche ora in considerazione della complessità dell’accertamento in corso e della velocità di accesso telematico ai portali ministeriali.

Qualora la data dell’appuntamento per la visita sia successiva alla scadenza della patente, è possibile richiedere il permesso provvisorio di guida alla Motorizzazione Civile, che ha sede nell’area interporto di Pordenone (tel. 0434 514511, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:00). L’appuntamento dovrà comunque essere fissato prima della scadenza della patente.

I versamenti relativi all'importo della prestazione sanitaria possono essere effettuati agli sportelli CUP delle strutture sanitarie e delle farmacie abilitate della regione Friuli Venezia Giulia.

Attestazione di versamento alla Azienda sanitaria Friuli Occidentale:

  • € 24,79 per art. 186 Guida in stato d’ebrezza e per patenti speciali
  • € 30,99 per minorazioni degli arti, della colonna vertebrale o disarmonia somatica
  • € 37,19 art. 186 Guida in stato d’ebrezza + minorazioni degli arti, della colonna vertebrale o disarmonia somatica
  • € 18,59 per patente nautica
  • € 18,59 ricorso porto d’armi
  • € 18,59 per patologie dell’apparato visivo, cardio-circolatorio, diabete, patologie endocrine, malattie sistema nervoso centrale e periferico, patologie psichiche, epilessia, malattie del sangue, malattie apparato uro-genitale, trapiantati, uso di sostanze psicoattive/stupefacenti (ai sensi dell’art. 187 cds).

Per i rinnovi, i versamenti relativi al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti possono essere effettuati negli uffici postali utilizzando gli appositi bollettini.

  • versamento di € 16,00 su c.c.p. n. 4028 (in sostituzione della marca da bollo da € 16,00) intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Roma con causale: imposta di bollo su duplicato della patente
  • versamento di € 10,20 su c.c.p. n. 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Roma a titolo di: diritti L. 14-67. I bollettini di c.c.p. n. 9001 hanno validità limitata al mese in cui viene effettuato il pagamento e nei tre mesi successivi. Allo scadere di tale periodo il bollettino viene reso inutilizzabile d’ufficio.

Utilizzare esclusivamente i bollettini della posta prestampati con codice a barre.

Per i casi di rinnovo dopo temporanea non idoneità, declasso, conseguimento, revisione da prefettura o motorizzazione, patente nautica, ricorso per porto d’armi è necessaria una marca da bollo da € 16,00.

Rinnovo: in caso di esito favorevole della visita, viene rilasciata dal medico una ricevuta che è valida ai fini della circolazione fino al ricevimento del duplicato della patente di guida, e comunque non oltre i 60 giorni dalla data del rilascio. La nuova patente di guida viene inviata tramite posta assicurata con spesa a carico del destinatario, all’indirizzo indicato dal titolare al momento della visita. In caso di mancato ricevimento del duplicato della patente entro 15 giorni, o dell’avviso di mancata consegna, siete pregati di contattare telefonicamente il n. verde 800979416. Il servizio è disponibile 7 giorni su 7 h 24 con risponditore automatico e con eventuale risposta da parte dell'operatore dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14:00 e dalle 14:30 alle 17:30.
N.B. Al termine della visita siete invitati a controllare la correttezza dei dati riportati nella ricevuta di avvenuta conferma di validità della patente di guida (foglio azzurro consegnato al termine della visita da parte del medico).

Revisione della patente per guida in stato d’ebrezza (art. 186 cds) o guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 cds): in questi casi, una volta ottenuta l’idoneità sanitaria da parte della commissione medica, è necessario rivolgersi all’autorità che detiene la patente (Carabinieri, Polizia di Stato, Prefettura, ecc.) per ritirare il documento di guida, quindi alla Motorizzazione Civile (AREA INTERPORTO) per aggiornare il documento di guida secondo la nuova scadenza indicata dalla Commissione Medica Locale.

Revisione
della patente per guida ai sensi dell’art. 128 del Codice della Strada: una volta ottenuta l’idoneità sanitaria da parte della commissione medica, bisogna rivolgersi alla Motorizzazione Civile (Area Interporto) per aggiornare il documento di guida secondo la nuova scadenza indicata dalla Commissione Medica.

Nel caso la patente di guida venga riclassificata dalla Commissione Medica (ad esempio da patente superiore a patente di categoria B, oppure da normale a speciale) è necessario rivolgersi alla Motorizzazione Civile (Area Interporto) oppure alle Autoscuole o all’ACI (portare patente, certificato medico della CMLP e due fotografie).

Nei casi di rilascio o di duplicato della patente di guida, una volta ottenuta l’idoneità sanitaria da parte della Commissione Medica, è necessario rivolgersi alla Motorizzazione Civile (Area Interporto) oppure alle Autoscuole o all’ACI per ottenere il documento.

Dove e quando

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)
"Bronx"

1° piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari di accesso

Emergenza Coronavirus - Avviso

 

in caso di prima visita
per informazioni e prenotazioni recarsi di persona nella sede indicata nei seguenti orari:
lunedì dalle 8:30 alle 12:00
mercoledì dalle 13:00 alle 16:00