Équipe Adozioni Aziendale

L'Équipe Adozioni si rivolge a coppie e/o famiglie dell'ambito territoriale di competenza dell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale interessate o coinvolte rispetto ad un progetto adottivo. Ad essa competono le funzioni che seguono:

  1. informare e sensibilizzare la comunità e, in particolare, le coppie sui temi relativi all’adozione;
  2. effettuare, su incarico del Tribunale per i minorenni, la valutazione psicologica e sociale della coppia aspirante all’adozione nazionale e internazionale;
  3. trasmettere la relazione psicosociale al Tribunale per i minorenni, il quale valuta l’idoneità della coppia;
  4. accompagnare la famiglia nella fase di affido preadottivo o di post-adozione, a seconda che si tratti di adozione nazionale o internazionale;
  5. sostenere la famiglia adottiva nei momenti critici.

L’Équipe è composta da due psicologi e da due assistenti sociali. Le prestazioni erogate sono gratuite, come previsto dalla normativa vigente.

Coppie e/o famiglie interessate ad un progetto adottivo. L’adozione ha lo scopo di dare una famiglia ad un bambino dichiarato adottabile da un’Autorità giudiziaria. Esistono due tipologie di adozione:

  • l'adozione nazionale, disciplinata dalla legge 184/1983 e ss.mm.ii.
    il bambino è figlio di genitori italiani o stranieri residenti in Italia;
  • l'adozione Internazionale, disciplinata dalla Convenzione dell’AIA
    il bambino ha diritto a crescere nella sua famiglia e nel suo paese, ma se ciò non è possibile viene presa in considerazione l'adozione internazionale, la quale deve essere valutata sempre e solo nell'interesse superiore del bambino.

Accesso diretto e telefonico
giovedì dalle 10:30 alle 12:00

Negli altri orari è attivo un servizio di segreteria telefonica

La coppia che risiede stabilmente nel territorio italiano, indipendentemente dalla propria cittadinanza, e che aspira all’adozione nazionale e/o internazionale può richiedere un colloquio informativo con l’assistente sociale dell’Équipe.

Successivamente, la coppia può partecipare ai corsi di informazione e formazione organizzati periodicamente.

La coppia, preferibilmente dopo aver completato il corso, può inviare la dichiarazione di disponibilità all’adozione al Tribunale per i minorenni.

Il Tribunale per i minorenni, esaminata la documentazione, incarica l'Équipe di effettuare l’indagine psicosociale relativamente ai coniugi che hanno dato la disponibilità all’adozione.

L'Équipe svolge l’indagine psicosociale, approfondendo i seguenti aspetti:

  • le motivazioni all’adozione;
  • la personalità degli aspiranti all’adozione, la situazione individuale, la situazione di coppia e familiare;
  • le capacità affettive ed educative di crescere un minore, tenendo conto delle specificità dell’adozione;
  • l’ambiente sociale, le condizioni economiche, abitative e lavorative.

I colloqui individuali e di coppia sono effettuati dallo psicologo e dall’assistente sociale secondo modalità e tempi richiesti dalla specificità del nucleo familiare, entro quelle che sono le tempistiche previste dalla normativa vigente.

A conclusione del percorso valutativo, l'Équipe invia al Tribunale per i minorenni la relazione psicosociale concernente lo studio di coppia.

L’adozione si caratterizza per degli aspetti di specificità che richiedono attenzione e supporto professionale prolungati.
L’Équipe prende in carico le nuove famiglie durante il primo anno post-adozione, come previsto dalla legge, e nelle fasi successive dell’adozione rimane il punto di riferimento e di confronto sia per i genitori che per i figli.

Le prestazioni sono gratuite.

Dove e quando

contatti

sede

via De Paoli 21
33170 Pordenone (PN)
2° Piano

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari di accesso

Accesso diretto e telefonico
giovedì dalle 10:30 alle 12:00

Negli altri orari è attivo un servizio di segreteria telefonica