S.S.D. Medicina Legale

Il team è composto da medici specialisti in medicina legale in servizio presso il Dipartimento di prevenzione, coadiuvati da personale del comparto, che svolgono attività specialistiche di competenza del Servizio Sanitario Nazionale.

Dove siamo

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)

I° piano stanza 1 e 2

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari

accesso diretto e telefonico:
venerdì 9:00 - 12:00

Chi siamo

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)

contatti

sede

via della Vecchia Ceramica 1
33170 Pordenone (PN)

Cosa facciamo

La Medicina legale è una disciplina costitutiva di un corpo tecnico di accertamento, controllo, certificazione, valutazione che deve necessariamente soddisfare ineludibili prerequisiti di imparzialità e di garanzia, qualunque sia il destinatario o il richiedente la prestazione. Al Servizio di Medicina legale sono attribuite le seguenti competenze:

  1. consulenza in tema di medicina necroscopica (D.P.R. 285/1990);
  2. accertamenti per concessione contrassegni di libera circolazione e parcheggio per disabili in sede di commissione per l’accertamento delle condizioni d’invalidità civile ed handicap;
  3. accertamenti ex-art. 7, comma 4, DPR n. 285/1990 (sepoltura di prodotti abortivi);
  4. visite collegiali ai fini dell’accertamento della dispensa dal servizio e/o per cambio di mansioni per inidoneità fisica (previsti dalla Legge 274/91) e da alcuni CCNL di dipendenti pubblici;
  5. commissione medica locale per le patenti speciali e per soggetti affetti da patologie potenzialmente incompatibili con la guida sicura (Codice della Strada);
  6. accertamenti medico-collegiali per il ricorso avverso l’accertamento di prima istanza dei requisiti psicofisici minimi per il rilascio ed il rinnovo dell’autorizzazione al porto di fucile per uso di caccia, tiro a volo ed al porto d’armi per difesa personale (art. 4 D.M. 14.9.1994);
  7. consulenze medico-legali su richiesta delle strutture sanitarie territoriali e di quelle ospedaliere;
  8. rapporti con l’Autorità Giudiziaria e con la Polizia Giudiziaria per problematiche medico-legali di interesse penalistico (visite medico-fiscali per conto del Tribunale di Sorveglianza sullo stato di salute di condannati da ammettere a benefici quali la libertà vigilata, la detenzione domiciliare, etc.);
  9. attività di formazione e di aggiornamento del personale sanitario su problematiche medico-legali;
  10. consulenza in tema di codifica delle schede di morte;
  11. istruttoria delle richieste di indennizzo per i soggetti che hanno subito danni a seguito di emotrasfusioni e di vaccinazioni obbligatorie (Legge 210/1992).

Servizi in evidenza

Per saperne di più

Strutture collegate